EDUCERE - Accanto agli studenti

21 Ottobre 20211
cover_evento_fb-1280x720.jpg

Una giornata dedicata alla formazione sui temi della didattica, dell’educazione e della genitorialità e rivolto a tutti i cittadini con particolare attenzione verso insegnanti, educatori e genitori.

Il tema di questa 1^ edizione è:

Scuola e Genitori: attori e partner nella crescita dei giovani

L’evento è gratuito







IL PROGRAMMA

(soggetto a modifiche)

14.30 – Apertura della manifestazione

15.00 – I bisogni di oggi, la scuola del domani – Tavola Rotonda

Didattica: cosa ci ha insegnato la pandemia? A quali bisogni deve rispondere la scuola di oggi? Come costruire un dialogo efficace con i genitori?

Parteciperanno:

  • dott.ssa Martina Laghi – Assessore alla Scuola, Formazione e Sport Comune di Faenza
  • prof.ssa Alessandra Scalini – Coordinatore Didattico Fondazione Marri – S.Umiltà
  • prof.ssa Raffaella Valgimigli – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Europa
  • prof.ssa Maria Saragoni – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Carchidio-Strocchi
  • prof.ssa  Nicoletta Paterni – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Matteucci
  • prof.ssa Marisa Tronconi – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo San Rocco

Modera: Samuele Marchi, direttore de Il Piccolo e co-fondatore di Buonsenso@Faenza

16.00 – Matteo Marani – “Il racconto dello sport è cultura”

Che cosa ci insegna lo sport? Partendo dalle storie del passato, da episodi si successo e di fallimento, da storie di allenatori e giocatori, Matteo Marani cercherà di identificare le matrici educative.

17.00 – Francesco Bentini – “Raccontare è educare”

Attori, attrici, teatranti, oratori, artisti di strada… lo scopo è sempre quello di narrare delle buone storie che possano agire sulle coscienze di chi le sente e tirare fuori buone riflessioni. In altre parole: educare. Approfondendo le dinamiche di un racconto, gli stili e le leve narrative, Francesco ci svelerà tutti gli orizzonti della narrazione.

17.45 – Silvia Brigo – “Ma che lingua parli? Il bilinguismo a scuola”

Dalle famiglie bilingue alla metodologia CLIL. Insieme ad un’esperta glottologa, proveremo a spiegare perchè utilizzare più lingue significa diventare più capaci a relazionarsi

18.30 – Massimo Garavini – “Figlia di luna: dare anima ad una graphic novel”

Figlia di luna è la graphic novel scritta da Greta Xella che racconta la storia di Tia, una ragazzina la cui madre soffre di una malattia misteriosa, che la rende – a volte – ostile perfino alla sua famiglia, quasi come se non la riconoscesse. Massimo ha curato la realizzazione del book trailer del libro e ci racconterà cosa significa animare un disegno tramite il motion graphics e le attenzioni che bisogna avere per rendere il prodotto il più reale possibile per trasmettere emozioni reali.

19.00 – Manlio Castagna – “Imparare col cinema e i nuovi media”

Le frontiere contemporanee dell’edutainment e della didattica. Insieme a Manlio Castagna cercheremo di capire in che modo il cinema e i nuovi strumenti di comunicazione possono essere validi alleati nella pratica educativa di tutti i giorni.



MATTEO MARANI

Giornalista, per la carta stampata ha collaborato con testate nazionali come Il Messaggero, il Corriere dello Sport e Il Sole 24 Ore. Dal 2016 è vicedirettore di Sky Sport Italia; dal marzo 2016 al gennaio 2018 è stato inoltre direttore di Sky Sport 24. Matteo, attraverso la sua esperienza e professionalità ai vertici del giornalismo sportivo italiano, riporterà le migliori testimonianze della sua carriera, insegnando agli studenti la storia e l’evoluzione del calcio.

SILVIA BRIGO

Laureata in Lingue e Letterature straniere presso l’Università Ca’Foscari di Venezia. Dal 2012 al 2014 ha seguito il Corso di perfezionamento in Philosophy for Children presso l’Università di Padova conseguendo il titolo di Teacher expert e si è poi specializzata in Glottodidattica Infantile. Dal 2012 tiene corsi di lingua presso asili nido, scuole dell’infanzia, ludoteche e centri ricreativi

MANLIO CASTAGNA

E’ sceneggiatore e regista di videoclip, documentari, cortometraggi, episodi di webserie. Si occupa di fotografia, neurocomunicazione e semiologia degli audiovisivi. Dopo aver pubblicato saggi sul cinema e sui cani, con “Petrademone. Il libro delle Porte” esordisce nella narrativa.

FRANCESCO BENTINI

Nato e cresciuto in Romagna, a Faenza. Fa in tempo a laurearsi in Medicina prima di salire su un palco: da quel momento unisce la professione medica alla passione per la narrazione, l’improvvisazione e il teatro. Oggi si occupa a tempo pieno di progetti artistici e formativi che spaziano dal teatro d’impresa al videomaking.

MASSIMO GARAVINI

Massimo Garavini, motion designer e regista nasce nel 1975 a Faenza (RA), dove forma il proprio percorso accademico all’Istituto d’Arte per la Ceramica e successivamente presso l’ISIA. Sviluppa la sua passione per il video grazie all’Accademia del Cinema di Bologna. Attualmente vive a Milano dove si occupa di post-produzione e regia per spot commerciali, documentari e cortometraggi.
A Ottobre 2021 cura il book trailer di “Figlia di Luna” graphic novel di Greta Xella.

MARTINA LAGHI

Laureata in servizio sociale, dal 2001  al 2020 è occupata come assistente sociale nell’area minori e famiglia. Dal 2020 è assessore Scuola Formazione e Sport del Comune di Faenza.

MARIA SARAGONI

Dopo aver frequentato il liceo classico Torricelli di Faenza, si è iscritta alla facoltà di Pedagogia presso l’università di Bologna, laureandosi con una tesi di pedagogia speciale.  Ha lavorato come pedagogista e formatrice prima di iniziare ad insegnare nella scuola primaria, periodo della vita in cui si è divertita tantissimo, approfondendo la didattica dell’italiano, la promozione della lettura e le metodologie attive. Dal 2005 è Dirigente scolastico.

MARISA TRONCONI

Marisa Tronconi è dirigente scolastica, a Faenza, dell’Istituto Comprensivo San Rocco

NICOLETTA PATERNI

Nicoletta Paterni, laureata in Lettere Moderne presso l’università La Sapienza di Roma, con successiva specializzazione per il sostegno, ha lavorato in campo sociale come educatrice con alunni emarginati e con disabilità, in seguito è stata docente di Lettere nella Scuola Secondaria di primo grado. Dal 2019 è Dirigente Scolastico.


  • DOVE SI ACCEDE
  • REGOLE COVID-19
  • POSSO VENIRE CON LA FAMIGLIA?
  • PUNTO RISTORO
  • DOVE PARCHEGGIARE
DOVE SI ACCEDE

L’evento si svolge nel giardino interno privato della scuola. Si accede alla manifestazione da Via Mura Gioco del Pallone, 32.

REGOLE COVID-19

L’accesso alla manifestazione è possibile solo presentando regolare certificato verde (Green Pass).

Il personale di accettazione provvederà a verificare la validità del documento.

All’interno degli edifici della scuola è obbligatorio indossare la mascherina.

POSSO VENIRE CON LA FAMIGLIA?

La manifestazione si terrà nel giardino didattico della scuola, che è attrezzato con giochi, campo da calcetto e aree dedicate per i più piccoli.

E’ quindi possibile partecipare alla manifestazione con la famiglia.

Sarà inoltre attivo un servizio di animazione per tutti i bambini, per permettere ai genitori di seguire gli incontri.

PUNTO RISTORO

All’interno della manifestazione sarà presente il Food Truck di Casa Spadoni con merende, spuntini, snack per vivere “a pancia piena” l’evento

DOVE PARCHEGGIARE

I parcheggi disponibili per raggiungere sono:

  • Parcheggio di Via Ceonia/Bondiolo (Rione Giallo)
  • Parcheggio di Faventia Sales

Lungo le mura, in via Mura Gioco del Pallone e via Mura Diamante Torelli sono disponibili alcuni spazi-parcheggio lungo la strada


Media Partner

Organizzato da

Con il Patrocino del
Comune di Faenza


Con il contributo di